Musica, arte e gourmet al Gio Jazz

Torna al Giò la rassegna “Food & Jazz dal Vino” 2017-2018 e Valeria Guarducci, titolare di Hotel Giò Wine & Jazz Area, ha illustrato il programma della rassegna, una terza stagione ricca di novità e appuntamenti imperdibili.
Presente anche l’assessore alla cultura Teresa Severini in rappresentanza del Comune di Perugia per il patrocinio all’evento;
Alberto Mommi della Direzione Artistica di Perugia Big Band, Guido Buffoni critico d’arte e lo Chef del Gio Jazz Salvatore De laco.

Una manifestazione che intende promuovere la città di Perugia nelle sue eccellenze musicali, artistiche ed enogastronomiche nella convinzione di voler estendere a tutto l’anno la priorità che la città esprime nei confronti della musica ed in particolare del jazz.

13 Jazz Dinner a tema con altrettante cantine del territorio. Concerti e “Assaggi d’Arte”, ovvero vernissage di artisti umbri: il sabato sera al Giò è tutto da gustare, fino a marzo. Un calendario ricco di ben 13 appuntamenti che legano a doppio filo musica, arte e piaceri della tavola, al via sabato 4 Novembre 2017 e on-air quasi tutti i week-end fino al 17 Marzo 2018.

LA RASSEGNA

Nata sotto i migliori auspici nel 2015 con il Patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Perugia, “FOOD & JAZZ DAL VINO” è la rassegna che, sotto la rinnovata direzione artistica dell’Associazione Culturale Perugia Big Band, propone l’ascolto di musica jazz in un ambiente caldo e rilassante.

Una miscela gradevole che accosta e fonde il sentire personale e l’improvvisazione nelle esibizioni dei musicisti jazz, ai sentori, i bouquet e gli aromi del nettare delle importanti cantine partner e i gustosi piatti in abbinamento.

l concerti si tengono al Ristorante Enoteca Giò Arte e Vini ed è qui infatti che il padrone di casa Salvatore De laco ha scelto di valorizzare una sapiente cucina di territorio, quella mai improvvisata e che riconosce e non tradisce le sue radici.

“La nuova stagione permette di conoscere e apprezzare gli artisti maturi e le giovani promesse de/jazz che abbiamo intercettato, avvicinandosi a diversi modi di viverlo” afferma Alberto Mommi della direzione artistica dell’Ass. Culturale Perugia Big Band, a conferma di come il palcoscenico di FJDV sia un catalizzatore di realtà artistiche ed eccellenze sia nel solco della tradizione, sia in quello della sperimentazione.

LA NUOVA FORMULA

FJDV è ormai oggi un connubio con l’arte in ogni senso, che a partire dalla formula vincente delle Jazz Dinner consolida il legame fra cucina, cantine del territorio e ottima musica. Semmai non bastassero però le emozioni forti suscitate da cene e concerti di qualità accompagnati dal buon bere, da quest’anno si punta a creare nuove connessioni tra linguaggi diversi e complementari, per una proposta complessiva di livello.

Food & Jazz dal Vino si arricchisce così degli “Assaggi d’Arte”, ovvero veri e propri vernissage di pittori che durante gli aperitivi esporranno una selezione delle loro opere, di volta in volta lette e commentate al pubblico dai più noti critici d’arte deii’Umbria, per ampliarne il senso e la portata percettiva.

La novità inedita, spiega Valeria Guarducci, è tratteggiata su tela: In questa edizione con l’aiuto del maestro Stefano Chiacchella abbiamo coinvolto pittori importanti del panorama locale che saranno recensiti da critici altrettanto famosi durante l’aperitivo che anticipa cena e concerto jazz.

E prosegue: “Mi fa inoltre piacere segnalare una serata particolare, quella natalizia del 23 dicembre per scambiarci gli auguri con la Perugia BigBand al completo all’Auditorium dell’Hotel Già e durante la quale Assaggi ad Arte vedrà la partecipazione di tutti i pittori protagonisti delle serate Food & Jazz dal Vino, in una collettiva piena di suggestioni. Niente cena quella sera, ma un brindisi a fine concerto con i dolci della tradizione, special price e parte del ricavato devoluto al Comitato Provinciale della Croce Rossa.”

Una scelta che – distante anni luce dalla noia e la staticità evocata da certe mostre – oltre che uno stuzzicante appetizer per le raffinate degustazioni enogastronomiche, si rivelerà anche un pregevole esaltatore di sapidità per serate davvero fruibili a tutti, dal neofita, al curioso, al connaisseur.

L’obiettivo è ancora una volta quello di intrattenere al sabato sera con una proposta artistica stimolante e completa, moltiplicando il gusto per l’esibizione delle opere d’arte e le performance di alcuni dei più interessanti jazzisti italiani e non, ospiti sul palco del Ristorante Enoteca Giò Arte e Vini.

IL PROGRAMMA

Buona cucina, ottimi vini, presentazioni d’autore e concerti jazz di qualità: gli appuntamenti del sabato sera al Giò hanno tutte le carte in regola per trasformarsi in un “ragionamento” a tuttotondo sull’arte di vivere. Questo il programma tipo nei sabati sera in calendario, con ingresso unico 29.

ORE 20:30 Vernissage

Esposizione delle opere degli artisti: Marco Balucani, Cristina Benedetti, Ennio Bocca cci, Stefano Chiacchella, Pippo Cosenza, Paolo Ficola, Paola Filomena, Fausto Minestrini, Paolo Panichi, Ferruccio Ramadori, Mauro Tippolotti.

Saluti e interventi dei critici: Sandro Allegrini, Andrea Baffoni, Claudia Bottini, Guido Buffoni, Rita Castigli, Emidio De Albentiis, Francesca Duranti, Massimo Duranti, Antonio Carlo Ponti, Viviana Tessitore.

Aperitivo di benvenuto

ORE 21:15 Dinner Cena-degustazione a cura del Ristorante Enoteca Giò

Con ricette abbinate ai vini pregiati delle cantine: Adanti, Antonelli, Arnaldo Caprai, Cutini, Di Filippo, Ferghettina, Fossmarai Spumanti, Goretti, Le vigne di Zamò, Lungarotti, Madrevite, Perticaia, Roccafiore

ORE 22:00 Concerto jazz

Esibizioni live di: Roberto Tarenzi Trio, Alessandro Bravo Ferruccio Spinetti Duo, Contemporary Bop Tribe, Benito Gonzalez Trio, Maurizio Marrani Trio, Perugia BigBand, Anna Panzanelli Quintet, FG04 Francesco Giustini Organ 4et feat. Massimo Morganti, Michele Samory Quartet, Silvia Pierucci & Davide Tassi with Swinging Kisses Trio, Manuel Magrini piano solo, Addabrush Trio, Elisa Mini Quintet.

Main Sponsor dell’edizione 2017-2018 di Food & Jazz dal Vino:

Banca Mediolanum, Banca Popolare di Spoleto, BCC Umbria.

Cantine Sponsor:

Adanti, Antonelli, Caprai, Di Filippo, Ferghettina, Foss Marai, Goretti, Le Vigne di Zamò, Lungarotti, Madrevite, Perticaia, Roccafiore

Si ringrazia: Erreti Musica

 

IL CALENDARIO E GLI ARTISTI

 

Sabato 4/11/2017

ROBERTO TARENZI TRIO

ROBERTO TARENZI: piano DANIELE SORRENTINO: contrabbasso ALESSANDRO D’ANNA: batteria

assaggi d’arte PAOLO FICOLA  critico MASSIMO DURANTI


Sabato 11/11/2017

ALESSANDRO BRAVO / FERRUCCIO SPINETTI DUO ACOUSTIC PROJECT

ALESSANDRO BRAVO: piano FERRUCCIO SPINETTI: contrabbasso

assaggi d’arte MAURO TIPPOLOTTI  critico CLAUDIA BOTTINI

 

Sabato 18/11/2017

CONTEMPORARY BOP TRIBE

MARCO POSTACCHINI: sax

EMILIO MARINELLI: piano

GABRIELE PESARESI: contrabbasso STEFANO PAOLINI: batteria

assaggi d’arte PAOLA FILOMENO  critico GUIDO BUFFONI

 

Sabato 25/11/2017

BENITO GONZALEZ TRIO

BENITO GONZALEZ: piano ARK OVRUTSKI: contrabbasso ALESSANDRO D’ANNA: batteria

assaggi d’arte STEFANO CHIACCHELLA  critico VIVIANA TESSITORE

 

Sabato 2/12/2017 

MAURIZIO MARRANI TRIO

MAURIZIO MARRANI: piano GRAZIANO BRUFANI: contrabbasso NICOLA POLIDORI: batteria

assaggi d’arte FERRUCCIO RAMADORI  critico ANDREA BAFFONI

 

Sabato 23/12/2017 

PERUGIA BIG BAND

direttore: NANDO ROSELLETTI

“MERRY SWINGIN’ CHRISTMAS”

SPECIAL EVENT – SOLO CONCERTO E BRINDISI FINALE Il 30% del ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale Perugia.

assaggi d’arte MOSTRA COLLETTIVA CON OPERE DI VARI ARTISTI

 

Sabato 13/1/2018

ANNA PANZANELLI QUINTET

ANNA PANZANELLI: voce

MANUEL MAGRINI: piano

PIETRO PARIS: contrabbasso

ROBERTO PANZANELLI:  sax

LORENZO BRILLI:  batteria

assaggi d’arte CRISTINA BENEDETTI critico SANDRO ALLEGRINI

 

Sabato 27/1/2018

FGO4 FRANCESCO GIUSTINI ORGAN 4ET – FEAT. MASSIMO MORGANTI 

FRANCESCO GIUSTINI: tromba, flicorno

MASSIMO MORGANTI: trombone

MANRICO SEGHI: organo hammond

GIOVANNI PAOLO LIGUORI: batteria

assaggi d’arte STEFANO CHIACCHELLA critico EMIDIO DE ALBENTIIS

 

Sabato 3/2/2018

MICHELE SAMORY QUARTET

MICHELE SAMORY: tromba

TOMMASO SGAMMINI: piano

MANUELE MONTANARI: contrabbasso

LORENZIO MARINELLI: drums

assaggi d’arte FAUSTO MINESTRINI  critico RITA CASTIGLI

 

Sabato 14/2/2018

SILVIA PIERUCCI & DAVIDE TASSI WITH SWINGING KISSES TRIO

“A FINE ROMANCE”

SILVIA PIERUCCI: voce

DAVIDE TASSI: voce

MARCELLO LUPOI: piano

PIETRO PARIS: contrabbasso

SERGIO D’ISANTO: batteria

assaggi d’arte PIPPO COSENZA  critico ANDREA BAFFONI

 

Sabato 24/2/2018

MANUEL MAGRINI PIANO SOLO

MANUEL MAGRINI: piano

assaggi d’arte ENNIO BOCCACCI  critico ANTONIO CARLO PONTI


Sabato 10/3/2018

ADDABRUSH TRIO

MATTEO ADDABBO: organo hammond

MIRCO RUBEGNI: tromba

SIMONE BRUSCHI: batteria

assaggi d’arte MARCO BALUCANI  critico FRANCESCA DURANTI


Sabato 17/3/2018

ELISA MINI QUINTET

ELISA MINI: voce

FEDERICO PIERANTONI: trombone

MANUEL MAGRINI: piano

FRANCESCO PIEROTTI: contrabbasso

BERNARDO GUERRA: batteria

assaggi d’arte PAOLO PANICHI  critico GUIDO BUFFO

 

————————–

info su serate e artisti su WWW.HOTELGIO.IT/FJDV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*