Trasimeno Blues… finalmente si riparte

Dopo un periodo difficile dal punto di vista dello spettacolo Trasimeno Blues riparte con nuovo slancio e dal 19 al 24 luglio il lago Trasimeno tornerà ad essere ispirato dal Blues e delle sue varie declinazioni, nel solco già tracciato negli ultimi anni volto alla valorizzazione delle contaminazioni culturali e musicali, con particolare riguardo alla ricerca delle radici più profonde del Blues e delle connessioni sempre più frequenti tra il Blues del Mississippi e quello delle sue origini primordiali africane.
Dopo un prologo il 19 luglio, la ventisettesima edizione del festival si svolgerà nel comune di Castiglione del Lago dal 20 al 24 luglio; 5 giornate intense di musica e cultura che animeranno il centro storico e che vedranno lo scenario della Rocca Medievale ospitare alcuni interpreti della scena internazionale del Blues. Non mancheranno i consueti appuntamenti della mezzanotte nel live club della Darsena Bar Caffè e la presentazione di alcune pubblicazioni letterarie.
Il Festival sarà preceduto, tra la fine del mese di maggio e l’inizio di giugno, da alcune anteprime in luoghi umbri di grande fascino da un punto di vista storico e naturalistico, con la presentazione di nuove proposte di giovani artisti del panorama musicale italiano.
DOMENICA 24 LUGLIO, per TRASIMENO BLUES 2022, alla Rocca Medievale di Castiglione del Lago
ERIC GALES 
Eric Gales è oggi considerato tra i migliori chitarristi Rock Blues sulla scena internazionale e a Trasimeno Blues 2022 presenterà il suo ultimo album, grintoso e ispirato, “Crown”, prodotto da Joe Bonamassa. Uno show esplosivo di Blues contaminato da Soul, Funk, Rock con tanto groove, una chitarra interessante e una voce ricca di growl fra echi classici e chiari segni di modernità espressi da una tecnica insolita con la sua axe rovesciata e idee più creative della media del classic blues.
TREVES BLUES BAND feat. EUGENIO FINARDI
Il 21 luglio la Rocca Medievale di Castiglione del Lago, tra grandi classici, virtuosismi ed emozioni, vedrà sullo stesso palco due mostri sacri del blues e della canzone d’autore: TREVES BLUES BAND e l’indomabile “Anima Blues” di EUGENIO FINARDI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.