UJ flash #1

Dopo le atmosfere multimediali dalle contaminazioni etniche ed elettroniche create da Rita Marcotulli e lo zydeco pop del sempre frizzante Dopsie, ci avviamo alla festa di compleanno di Q che seduto sul suo trono rivede parte della sua storia musicale che spazia, come la scaletta della serata, da un estremo all’altro dei generi più diversi.

Dai Take 6 a Dee Dee Bridgewater, da Patti Austin al giovane pianista cubano Alfredo Rodriguez, dalla bossa nova di Ivan Lens all’affascinante Noa che si eleva una spanna sopra tutto il resto e per finire con la tromba di Fresu, tutto per celebrare la festa di 85° compleanno di un personaggio icona della musica mondiale che ha veramente collaborato nel tempo con i più celebri artisti mondiali.

Fa piacere constatare la maturità dell’orchestra di Umbria Jazz diretta da John Clayton e impreziosita dalle 6 corde basse di Nathan East e di quelle alte di un ottimo Rocco Zifarelli.che accompagnano questa variegata carrellata di esibizioni degli ospiti che si succedono sul palco intermezzati da brevi presentazioni di Quincy e Nick Nightfly, presentatore della serata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*